Brume della ribalta – 2017: il teatro a La Scighera

«Creatività è saper aspettare, per di più avvolti in una leggera nebbia.» (Jorge Luis Borges)

Domenica 29 gennaio 2017. Circolo Arci La Scighera.

In pieno periodo della “merla”, è stata presentata la nuova stagione della rassegna teatral-nebbiosa del circolo, proprio per scaldare gli animi e per soddisfare il bisogno di cultura popolare.

Rassegna caratterizzata dalla moltitudine degli aspetti del Teatro: artisti noti e giovani compagnie hanno l’occasione di provare, collaudare, riprendere e aggiornare vecchie e nuove produzioni. Tutto questo sul palco de La Scighera nel cuore del quartiere Bovisa.

Si spazia dalla satira sociale di Walter Leonardi al travestimento del Collettivo King. Passando per il teatro di denuncia della Compagnia SMG, de Le Brugole e della coppia Biffi e Jovica, per la commedia dello Spazio Qua e i risultati del laboratorio Conteatrovivo, diretto da Andrea Rinaldi. Immancabile l’appuntamento con la sperimentazione di Minima Theatralia. Si continua con il duo Zamparini e Bognetti e il progetto Maschere Nere. E si finisce con Moreno Agnella. Da non dimenticare i reading di poesia (ma non solo) da parte di Marko Miladinovic e Paolo Agrati.

Frizzante serata condotta da Marta Marangoni con i “disturbi” e l’accompagnamento musicale di Fabio Wolf Dibenedetto. Tra gli ospiti presenti per descrivere brevemente il proprio spettacolo: Marcela Serli (del Collettivo King), Greta Zamparini e Andrea Rinaldi.

«Ancora qui alla Scighera, nel quartiere Bovisa, nella città di Milano esistiamo e resistiamo con i nostri sogni per un teatro popolare, le nostre grida per una cultura libertaria, il nostro agire dentro una pratica partecipativa diretta.» (Collettivo Scighera Teatro)

Questa presentazione richiede JavaScript.