The Zen Circus @Circolo Magnolia

Foto e testo di Valentina Doria

Concerto esplosivo degli Zen Circus, reduci dalla partecipazione sanremese e dai festeggiamenti per il ventesimo compleanno della band e il decimo anniversario dell’uscita di Andate tutti affanculo.

(segue)

Sul palco del Magnolia il gruppo toscano non si è risparmiato regalando ai fan uno spettacolo entusiasmante e, anche se consolidato, sempre unico.

Un crescendo di emozioni per un concerto dal ritmo serrato in cui i brani si sono susseguiti energicamente tra qualche gag e qualche imprevisto tecnico.

Inizio di fuoco con La terza guerra mondiale, Catene, Vent’anni e Non voglio ballare.

Esplosiva Andate tutti affanculo, inaspettata Ilenia eseguita molto presto in scaletta. E poi tanti successi da Pisa merda al nuovo singolo Canta che ti passa (che da il nome a questo tour estivo) fino al pezzo sanremese L’amore è una dittatura.

Il tutto condito da un pubblico entusiasta che ha cantato e accompagnato la band durante tutto il concerto fino ai bis L’anima non conta, Fino a spaccarti due o tre denti, L’egoista e Viva che hanno concluso degnamente un’esibizione che non stanca mai e che si vorrebbe durasse sempre molto di più.

(14 Giugno 2019)