IL BABAU & I MALEDETTI CRETINI @Bloom Mezzago (MB)

Foto di Lorenzo Bolzani

IL BABAU & I MALEDETTI CRETINI è un progetto artistico al crocevia tra musica, teatro e letteratura, fondato nel 2000 dai fratelli Damiano e Franz Casanova.

(segue)

Il Babau (re)inventa il “Fonodramma”, peculiare esempio di traduzione musicale e sonora di racconti letterari con netta predilezione per opere di sapore thriller e horror, misterioso e fantastico, macabro e bizzarro. Con il batterista e rumorista Andrea Dicò, il gruppo registra e pubblica in un ampio arco di anni la “Trilogia del Mistero e del Terrore”, dedicata all’opera di Edgar Allan Poe e conclusa da “La verità sul caso di Mr. Valdemar”.

Al Bloom hanno presentato proprio questo ultimo fonogramma, in uscita il giorno seguente, 7 ottobre, 170° anniversario della dipartita di Poe.

Voce e richiami per uccelli, chitarre, tastiere e batteria, synthbox e spring-drum, campanelli e campanacci, carillon e giocattoli a molla concorrono a creare, rigorosamente dal vivo e senza utilizzo di samples, una sorta di “audio-film” nel quale una narrazione fortemente espressiva e drammatica è inestricabilmente intrecciata a partiture musicali ispirate al rock sperimentale e alle colonne sonore anni ’70. (fb @ilbabaueimaledetticretini )

Così ne ha scritto Donato Ruggiero su HamelinProg.com 

“La tensione, l’angoscia, il dolore, l’elemento macabro e il mistero, elementi che si fondono alla perfezione nella “penna” di Poe, nel suo eccelso stile narrativo, si rivivono totalmente nella lettura data da Il Babau e i maledetti cretini, in quella che è forse l’opera più minimalista e claustrofobica della trilogia. Un flusso sonoro che è come magma, silenzioso, lento, avvolgente, “distruttivo”, un percorso lineare ed estraniante dalla solo apparente semplicità che accompagna ogni immagine del racconto, il tutto, come sempre, gestito alla grande dai tre Babau e guidato dalla solita, impeccabile, narrazione teatrale di Franz.”

E noi, con molta curiosità, siamo andati a fotografarli.

(6 ottobre 2019)